NipPop 2021: ecco il programma del livestreaming!

NipPop 2021: ecco il programma del livestreaming!

NipPop 2021: Parole e Forme da Tokyo a Bologna

20-27 maggio 2021
Bologna

#RETROPOP: Vintage Japan

LIVESTREAMING EDITION #2

Torna per la sua undicesima edizione NipPop,
promosso dal Dipartimento LILEC dell’Università di Bologna e dall’omonima associazione culturale

NipPop non si ferma, e quest’anno, per la sua undicesima edizione ripropone un evento online, che riprende il viaggio iniziato nel 2020 tornando ancora una volta alle origini del boom delle culture pop, in Giappone e in Italia: una nuova edizione vintage, che si propone di esplorare il successo di un fenomeno globale da molteplici prospettive.

NipPop 2021 Livestreaming, grazie alla partecipazione di numerosi ospiti, racconterà le sfaccettature e le dinamiche della nascita e della diffusione di quella variegata gamma di espressioni culturali che genericamente indichiamo come prodotti delle culture pop. Parleremo di cinema e di letteratura, di videogames, di musica e di culture giovanili come il bōsōzoku, alla ricerca delle tracce degli anni ’70-’80-’90 nelle produzioni contemporanee.
Come sempre un percorso variegato e a tutto tondo, nel corso del quale NipPop 2021 ancora una volta potrà ospitare critici ed esperti: Asuka Ozumi, Anna Specchio, Giuseppe Gervasio, Giampiero Raganelli, Giacomo Calorio e Marco Benoît Carbone. Attraverso una serie di talk e dibattiti in livestreaming sul nostro canale YouTube e sulla nostra pagina FaceBook, avrete modo di ascoltarli e dialogare con loro.

Giovedì 20 maggio, ore 18:30

– Special Opening Event –

Giuseppe Gervasio, La scoperta del Giappone negli anni ‘90
LINK ALL’EVENTO: FACEBOOKYOUTUBE

Venerdì 21 maggio, ore 18:30

Asuka Ozumi, Il bōsōzoku e la sua rappresentazione nella cultura pop mainstream

Sabato 22 maggio, ore 18:30

Anna Specchio, Hayashi Mariko: it’s a Bubble Life

Domenica 23 maggio, ore 18:30

Giampiero Raganelli, Itami Jūzō e la sottile arte del vizio in Giappone

Lunedì 24 maggio, ore 18:30

Marco Benoît Carbone, “Spaghetti, ravioli, mamma mia!”: italianità e italianismi nel brand di
Super Mario

Martedì 25 maggio, ore 18:30

Giacomo Calorio, Presenza, assenza e persistenza: revival e non-revival nel cinema
giapponese contemporaneo

Mercoledì 26 maggio, ore 18:30

Francesco Comotti, La trimurti dell’indie-pop femminile: Shiina Ringo, Chara, UA

Giovedì 27 maggio

– Special Closing Event –

ore 17:30

Maria Roberta Novielli e Paola Scrolavezza, L’iconoclastia del presente: divagazioni fra
cinema e letteratura a proposito di Murakami Ryū

ore 19:30

Valentina Vetri, Tangled up in Japan: Bob Dylan e il Giappone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *