Sakura primavera dolci

La primavera sboccia nel cuore dei turisti

La primavera o haru (春) è forse la stagione più attesa dai giapponesi e dai numerosi visitatori che decidono di recarsi nel Paese del Sol Levante tra i mesi di marzo e maggio. Il Giappone è letteralmente preso d’assalto non solo dai bellissimi petali di ciliegio che adornano parchi e strade ma anche da milioni di turisti che aspettano trepidanti questa stagione ogni anno, rimanendo colpiti dagli scenari mozzafiato. La fioritura dei ciliegi o hanami è, però, solamente una delle attrazioni che il Giappone prevede in questa stagione: il cibo la fa, come sempre, da padrone.

Sakura primavera dolci

Una stagione festosa

La primavera è una stagione ricca di festività e ricorrenze per il Giappone, a partire dallo hina matsuri  (雛祭り), ovvero la “festa delle bambole” o “festa delle bambine” che ha luogo il 3 marzo.
A seguire la Golden Week nota come Ōgata renkyū (大型連休) o Ōgon shūkan (黄金週間), un periodo di festività nazionali che iniziano il 29 aprile con lo Shōwa Day o Shōwa no hi (昭和の), per concludersi il 5 maggio con la festa dei bambini o Kodomo no hi (子供の日).
Durante la Golden Week si celebrano anche la Festa dell’incoronazione (il primo maggio), la Festa della costituzione (il 3 maggio) e la Festa del verde (il 4 maggio).

La fioritura dei ciliegi

L’evento più atteso è la famosissima fioritura dei sakura (桜), ovvero gli alberi di ciliegio presenti su tutto il territorio nazionale. I parchi si riempiono di famiglie e turisti intenti a osservare e ammirare  lo spettacolare fenomeno, godendosi un rilassante picnic all’aria aperta.
Durante il periodo della fioritura è possibile acquistare tantissimi prodotti a tema ricavati direttamente dai sakura, che abitualmente spopolano. Molti café e catene servono cibi e bevande in edizione limitata, come la famosissima catena Starbucks, la quale produce ogni anno una bevanda a tema “cherry blossom”.
Anche la Coca-Cola si tinge di rosa in occasione della fioritura: viene infatti venduta la Cherry coke che riscuote puntualmente un enorme successo.

Sakura primavera dolci

A fianco dei prodotti delle grandi catene esistono numerosi dolci tradizionali che includono i sakura tra gli ingredienti.

Sakura mochi

Uno dei cibi più consumati è il sakura mochi, ovvero una versione primaverile del classico mochi. Il mochi è un dolce creato con farina di riso e una confettura di fagioli rossi, gli azuki. Durante la stagione dello hanami viene però servito avvolto in una foglia di ciliegio e si presenta con un colore rosato. Ne esistono diverse varianti a seconda della regione, ad esempio la variante del Kansai o del Kantō.

Sakura primavera dolci

Sakura taiyaki

Un altro dolce tipico che si rinnova in occasione dello hanami è il taiyaki (たい焼き). Questo dolce è molto diffuso come street food e si presenta nella bizzarra forma di un pesce. Solitamente il suo interno viene riempito con anko (la confettura di fagioli azuki), cioccolato o crema. Durante il periodo primaverile viene però servito con una crema o confettura al gusto di sakura!

Sakura primavera dolci

Dove gustare il sapore dei sakura?

I café, i ristoranti e persino gli hotel non mancano di ingegno creando e rivisitando piatti in occasione dell’hanami!

PABLO

La popolare pasticceria e café PABLO offre ai clienti, per tutto il periodo primaverile, una deliziosa mini tart, al gusto di sakura! 

Sakura primavera dolci

Chun Shui Tang

Uno dei più popolari negozi di bubble tea, il Chun Shui Tang (春水堂), ha reso disponibili una versione limitata di bubble tea al gusto di sakura e un tè al gelsomino con perle di tapioca e un aroma di fiori di ciliegio.

Sakura primavera dolci

Pokémon Cafe Tokyo

Per festeggiare il primo anniversario dall’apertura, il character café  Pokemon Cafe ha creato uno speciale menù primaverile, includendo dolci, bevande e piatti in edizione limitata come l’adorabile “Sakura Afro Pikachu Marshmallow Cake”!

Sakura primavera dolci

Colori e sapori accesi

La primavera lascia spazio a innumerevoli ricette e cibi stagionali che arricchiscono le tavole imbandite di colori e sapori. Le fragole, in giapponese ichigo (苺) sono un esempio lampante: vengono raccolte e vendute in ogni supermercato e sono l’ingrediente principale dello squisito ichigo daifuku, ovvero una varietà di mochi inventata negli anni ’80. Questo dolcetto contiene, oltre al solito ripieno dolce a base di confettura anko, anche una fragola, ed è ampiamente apprezzato.

Sakura primavera dolci

 

Un uso tutto giapponese è quello della colza o nanohana, una pianta dal sapore amaro di cui si utilizza solitamente soltanto l’olio derivato. In Giappone invece viene servita e consumata in grandi quantità durante la stagione primaverile.

 

Sakura primavera dolci

 

Ma qual è il vegetale più consumato e caratteristico di questa stagione? Senza dubbio i germogli di bambù (竹の子)! Vengono proposti e cucinati in tantissime varianti, sia come ingrediente principale, bolliti e marinati nella soia, che come accompagnamento. Un piatto molto apprezzato è il semplice takenoko gohan (竹の子ご飯) ovvero riso accompagnato da germogli di bambù, tofu fritto, funghi, e condito con salsa di soia, vino di riso, brodo di pesce e zucchero.

 

Sakura primavera dolci

Dalla terra al mare

In primavera vengono consumati anche tantissimi piatti a base di pesce, molluschi e frutti di mare caratteristici di questa stagione!
Durante i mesi primaverili non è difficile trovare vongole e cozze all’interno della zuppa di miso; la zuppa di vongole hamaguri, è un piatto cardine durante lo hina matsuri, la festa delle bambine!
Il chirashizushi o “sushi sparso”, è un altro piatto molto comune: si tratta di riso marinato nell’aceto e zucchero accompagnato da pesce crudo come salmone e uova di salmone, tonno, verdure, frittata ecc..

Sakura primavera dolci

Ikanago no kugi ni

Si tratta di piccole anguille di sabbia pescate durante i primi giorni di primavera. Vengono marinate in vino di riso, salsa di soia, zucchero, zenzero e cotte fino a essere quasi caramellate. Si tratta di un piatto tipico della regione del Kansai e della prefettura di Hyōgo.

Sakura primavera dolci

Tai

Il tai (鯛) è un tipo di pesce, da cui trae ispirazione la forma del taiyaki. Molto ricco e nutriente, viene consumato durante tutto l’anno ma è nel periodo tra aprile e maggio che si concentra la pesca. Viene servito solitamente grigliato.

Sakura primavera dolci

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *