Sabato 19 maggio

Centro Sociale

10:00 NipPop Translation Slam

17:00 Federico Scalambra, Storia dell’origami a-tipico giapponese: crosscontaminazioni tra oriente e occidente.

Sala Biagi

10:00  Tavola rotonda – Crossdressing e cultura pop, con Marta Fanasca, Asuka Ozumi,  Samuel Spano e Fabrizio Modina

12:00 Gianluca Di Fratta – Travestitismo e identità di genere nel cinema di animazione giapponese di fantascienza

16:30 Inoue Hiroaki – Sul futuro degli anime

Sala del Consiglio

12:00 L’omoerotismo nel mondo dei videogiochi  dagli anni 70 a oggi,  a cura de La Gilda

Teatro del  Baraccano

10:00  Workshop di disegno manga con Tagame Gengoroh e Uchida Shungicu

12:45 Simona Stanzani – Viaggio nel mondo del manga BL

13:45 Cristian Posocco – Junji Ito: (non) vivere al di fuori

14:30 Fabrizio Modina –  God save the Queer: – influenze reciproche di pop, moda e animazione tra il Giappone e l’occidente

15:45 Giorgio Amitrano – I giorni del sangue e delle rose. Pō no ichizoku di Hagio Moto tra manga e musical

17:00 Pride Run, con Giacomo Guccinelli, Michele Lanzo e Mauro Copeta (Hard Ton) – coordina Alberto Sebastiani

18:30 Gianluca Di Fratta, Massimo Soumaré, Gino Scatasta – Lovecraft e il Giappone. Letteratura, cinema, manga, anime – Presentazione in anteprima del volume a cura di Gianluca Di Fratta, pubblicato da Società Editrice La Torre

21:30 Intrecci musicali – concerto classico per archi e soprano a cura di Marco Santini String Quartet e Yasuko Arimitsu