Piccolo piccolo, grande grande

incontro con Uchida Shungicu

modera Massimiliano De Giovanni

17 maggio, ore 16
aula Magna
Accademia di Belle Arti di Bologna
via Belle Arti 54, Bologna

In occasione di NipPop 2018 – BorderLands: a-tipico Giappone

Uchida Shungicu, artista poliedrica e mangaka dal 1984, che vanta nel proprio curriculum anche successi come cantante, sceneggiatrice, scrittrice, attrice e regista, è fra gli ospiti di punta del NipPop 2018, festival dedicato alla promozione della cultura giapponese contemporanea in Italia. L’incontro vuole offrire una chiave di lettura del Manga attraverso la visione personale di Uchida, che con le sue narrazioni dal gusto solo apparentemente kawaii ha interpretato il profondo disagio giovanile nel Giappone degli Anni 90.

Fra i lavori più noti di Uchida Shungicu La fidanzata di Minami di imminente pubblicazione per Coconino Press, l’album Majo Fukkatsu e il romanzo Father Fucker (edito in Italia da Marsilio). Ha inoltre diretto il film Omae no kaachan Bitch!, ed è apparsa in Thermae Romae, la pellicola tratta dal manga di successo internazionale di Yamazaki Mari.

Incontreranno Uchida Shungicu:
Paola Scrolavezza (Dipartimento Lingue, Letterature e Culture moderne Università di Bologna),
Massimiliano De Giovanni (Dipartimento di Progettazione e Arti Applicate Accademia di Belle Arti di Bologna).

Interprete:
Haruka Arakawa

a cura di:
Mario Rivelli e Sara Colaone (Dipartimento di Progettazione e Arti Applicate Accademia di Belle Arti di Bologna).