Vincenzo Filosa (Crotone, 1980), dopo le esperienze su riviste underground, è tra i fondatori dell’etichetta indipendente Ernest e autore per Canicola e Delebile. Nel 2011 realizza un servizio a a fumetti sull’architetto giapponese Shigeru Ban.Traduttore e fumettista, ha curato l’edizione italiana di alcune tra le opere più importanti della storia del manga: da Shigeru Mizuki a Yoshiharu Tsuge, da Yoshihiro Tatsumi a Jiro Taniguchi. Attraverso un lavoro iniziato oltre dieci anni fa ha contribuito alla divulgazione del manga d’autore in Italia anche attraverso la realizzazione di opere a fumetti dedicate al Giappone e alla storia del gekiga: il suo Viaggio a Tokyo, edito da Canicola nel 2015, è stato riconosciuto come uno dei dieci migliori graphic novel internazionali da Paul Gravett, uno dei massimi esperti di comics e manga. Nel 2016, pubblica sull’antologia lettone Kus dedicata al Giappone e su La Rabbia per Einaudi.

Attualmente dirige per Coconino press le collane Gekiga e Doku, volte alla riscoperta dei grandi classici della narrativa sequenziale giapponese.